In Germania un gruppo di salafiti fonda la polizia della Sharia


Nella regione di Wuppertal, in Germania, un gruppo di salafiti ha fondato una polizia della Sharia. I salafiti, come si può vedere nelle foto che il gruppo ha postato nella propria pagina su Facebook (Shariah Polizei Germania), pattugliano le strade, indossando una giacca fluorescente. Nella parte posteriore campeggia la scritta: “Sharia Police”, ovvero polizia della Sharia. Questi poliziotti hanno l’intenzione di sfidare soprattutto quei giovani musulmani che hanno un comportamento ritenuto “deviante” rispetto alla legge islamica.

La pattuglia intende far rispettare i divieti religiosi e verificare che i giovani musulmani non vendano e neppure consumino bevande alcoliche. La polizia della Sharia è normalmente presente la sera nelle vicinanze delle discoteche per dissuadere i giovani di fede islamica a entrare.

I salafiti chiedono ai musulmani presenti in città di condurre una vita pia. Fino a oggi i membri di questa pattuglia non sono stati disturbati dalla polizia tedesca. I salafiti, secondo quanto riporta il sito Media Press in lingua francese, si giustificano dicendo che le loro indicazioni non sono vincolanti, che nelle loro azioni non c’è alcuna violenze e che si limitano soltanto a discutere con i giovani musulmani della città scoraggiandoli a fare “delle cose cattive”.