In memoria di Camille Lepage, la fotoreporter francese uccisa nella Repubblica Centrafricana


 

Camille Lepage era una giovane freelance, aveva solo 26 anni ed era già affermata. Aveva lavorato in Sud Sudan e successivamente nella Repubblica Centrafricana. In entrambi i luoghi l’aveva conosciuta Jerome Delay, capo dei fotografi dell’Associated Press in Africa, e ne aveva apprezzato qualità e professionalità. La giovane fotografa freelance è stata trovata morta dagli uomini delle forze di pace francesi, a ovest, vicino al confine col Camerun.

Le foto di Camille Lepage, il suo modo di raccontare i luoghi in cui lavorava, lo potete conoscere qui, visitando il suo portfolio