Supporto dell’Arabia Saudita alla Turchia nelle operazioni anti ISIS


Il re saudita Salman ha espresso il suo supporto per le operazioni militari che la Turchia sta eseguendo contro il sedicente Stato islamico (Is) in Siria e contro i curdi del Pkk in Iraq. Lo ha annunciato l’agenzia ufficiale saudita Spa, spiegando che il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha telefonato ieri sera al monarca di Riad per informarlo della situazione. Salman, secondo la Spa, ha affermato che il suo paese «sostiene il diritto della Turchia ad autodifendersi e a proteggere i suoi cittadini dalle azioni terroristiche».

L’Arabia Saudita ha aderito alla coalizione internazionale guidata dagli Usa, impegnata in raid aerei contro l’Is in Siria e Iraq. I rapporti tra Riad e Ankara sono tesi dal 2013, quando i sauditi hanno appoggiato la destituzione del presidente egiziano Mohamed Morsi, che invece i turchi hanno definito un «golpe militare».